....Neve nel cuore...

Le crepe si creano col tempo, con quelle frasi poco pensate che creano terremoti interiori, che feriscono e sbriciolano l’intonaco minando le fondamenta. E poi ci sono i litigi brutti, quelli che finiscono nel silenzio, con muri interiori altissimi tanto da far cadere alcuni pezzi di cuore, che non è detto si ritrovino. Ma si tiene duro, nonostante gli spifferi che entrano e la temperatura che cala, anche se  inizia a fare più freddo e ormai quei momenti isolati di calore e affetto non bastano a riscaldare un cuore bucato. Ma poi ci sono le delusioni, quelle improvvise, per bugie mal celate e verità nascoste, che colpiscono come uragani, portano via il tetto e i vetri delle finestre, facendoli giacere rotti e immobili sui pavimenti sporchi di lacrime e rimasugli di fiducia. Come specchi riflettono la neve che inizia a cadere, è l’inverno del cuore quando un sentimento  senza protezione , a poco a poco si spegne fino a morire. Ormai c’è troppo freddo per amare.


foto da pinterest

Commenti

Post più popolari